Mezzi e logistica
Strategia Messa a dimora della semina di copertura vegetale, di concimi verdi La semina verrà effettuata in autunno Il primo anno se il terreno è sporco o livellato male sarà sufficiente un leggero passaggio del disco per preparare la semina Negli anni seguenti la semina sarà diretta sotto la copertura precedente. La semina verrà eseguita un filare su due per facilitare gli interventi nell’appezzamento con una seminatrice da 100 a 150 cm a seconda della distanza tra i filari. Ogni 3 anni si invertirà il filare erboso per promuovere il decompattamento. Si procederà alla semina a fine maggio inizio giugno. La copertura vegetale sarà rullata con un rullo Faca alla fine della fioritura delle leguminose per trasformare questa massa erbacea in pacciamatura naturale e sfruttare al massimo la loro riserva di azoto.
Vini,Permacultura,viticoltore,glifosato,Miscanthus,letame verde,copertura vegetale
16362
page-template-default,page,page-id-16362,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive
 

Mezzi e logistica di messa a dimora

Pacciamatura di Miscanthus G50

Pacciamatura di Miscanthus G50 sotto il canaletto: composta dal 25% di lignina e dal 65% di cellulosa (ricca di silice, è anche un ottimo repellente per le lumache …).

  • Messa a dimora meccanizzata su vigneto in produzione.
  • La messa a dimora a partire dal 4° anno sarà effettuata su terreno pulito in inverno o in primavera.
  • Apporto da 80 a 120 m3 / ha, ovvero 20 m3 / 1000 m.
  • Durata di vita tra i 30 e i 40 mesi.
  • Apporto da 20 t a 30 t / ha di materia organica a seconda della densità della piantagione.
  • Composizione minerale media: K : 0.6% – N : 0.2% – P : 0.4% – Mg : 0.4% – SO4 : 0.8% – Ca : 0.5% + oligoelementi: Fer, Zn, Mn e boro in quantità significative.

Strategia

Messa a dimora della semina di copertura vegetale, di concimi verdi

La semina verrà effettuata in autunno

  • Il primo anno se il terreno è sporco o livellato male sarà sufficiente un leggero passaggio del disco per preparare la semina
  • Negli anni seguenti la semina sarà diretta sotto la copertura precedente.
  • La semina verrà eseguita un filare su due per facilitare gli interventi nell’appezzamento con una seminatrice da 100 a 150 cm a seconda della distanza tra i filari.
  • Ogni 3 anni si invertirà il filare erboso per promuovere il decompattamento.

Si procederà alla semina a fine maggio inizio giugno.

  • La copertura vegetale sarà rullata con un rullo Faca alla fine della fioritura delle leguminose per trasformare questa massa erbacea in pacciamatura naturale e sfruttare al massimo la loro riserva di azoto.

Per 25 t (5000 metri / ha) cosparsi, l’apporto sarà il seguente:

N = 50 U, P = 100 U, K = 150 U, Mg = 100 U, Ca = 120 U, SO4 = 200 U + oligoelementi + 22 t di MO (65% cellulosa ed emicellulosa + 25% lignina + 10 % di silice) a lungo termine 3 t di humus + 15 t di cellulosa (energia) + 2,5 t di silice.

L’apporto di pacciamatura di Miscanthus G50 ogni 4 anni integra i prelievi di materiale minerale del vigneto e le esportazioni di energia legate alla raccolta (materiale organico: lignina + cellulosa).

Le caratteristiche agronomiche di Miscanthus G50 sono molto più interessanti di quelle di BRF (legno di ramaglie frammentato): il suo rapporto C / N è da 4 a 5 volte inferiore (da 90 a 100 rispetto a 300 a 600) e il rischio di bisogno di azoto è ridotto …

Pacciamatura vegetale Miscanthus G50 destinata a vigneti di età pari o superiore a 3 anni.

L’applicazione deve essere effettuata sul canaletto pulito nella misura di 20 a 25 litri per metro lineare che rappresenta una copertura da 40 a 50 mm a terra (da 20 a 25 m3 / 1000 m). 40-50 cm di larghezza sotto il filare.

Sarà messo a dimora alla fine del raccolto o all’inizio della primavera (da gennaio ad aprile), preferibilmente su terreno pulito.

La messa a dimora è meccanizzata con lo specifico soffiatore specifico interlinea (da 150 a 300 cm di distanza).

Scelta dei sementi

La scelta dei sementi deve essere fatta almeno su sementi non trattati, meglio ancora su sementi biologici, questo è il motivo che ci ha portato a creare una partnership con CAUSSADE SEMENCES che, tra l’altro, è specializzata in sementi resistenti e da foraggio.

Insieme a loro abbiamo selezionato miscele adatte alla semina autunnale che soddisfano esigenze e periodi di messa a dimora specifici. Ogni miscela è sovrabbondante e fornisce diverse risposte ai nostri obiettivi:

 

  • Apporto cellulare legnoso – produzione di materia organica (fresca – stabile).
  • Apporto di azoto.
  • Profondità di esplorazione delle radici e attivazione dei sali minerali lisciviati.
  • Decompattazione del suolo.
  • Soffocamento duraturo di erbe infestanti indesiderate.
  • Apporto mellifero (api).
  • Capacità di formare una pacciamatura di superficie sull’interfilare …

Ogni specialità soddisfa la maggior parte di questi obiettivi

 

Permacultura fertile: 34% avena diploide + 30% veccia + 26% cicerchia da foraggio + 10% trifoglio

  • Il trifoglio produce presto il suo azoto
  • La veccia produce molto azoto, a giorno breve
  • La cicerchia produce bene alla fine dell’inverno – inizio primavera
  • L’avena cresce bene e soffoca le erbe infestanti indesiderate
  • Profondità di esplorazione della radice di veccia e cicerchia tra 1.50m e 2.50m
  • Produzione d’azoto/ha tutti i filari: da 70 a 80 unità
  • Produzione di biomassa/ha tutti i filari: 6000 kg
  • Effetto mulch dopo la rullatura: da 5 a 7 cm/anno

Dose / ha :

  • 15.0 kg/ha 1 filare su 2
  • 30.0 kg/ha ogni filare
  • Sacco da 15 kg

Copertura di simbiosi azotata: 60% cicerchia + 30% lenticchia foraggera + 10% trifoglio alessandrino

  • Il trifoglio produce presto il suo azoto
  • La lenticchia produce molto azoto, a giorno breve, e soffoca bene le erbe infestanti indesiderabili
  • La cicerchia produce bene alla fine dell’inverno – inizio primavera
  • Profondità di esplorazione radici di lenticchie e cicerchia tra 1.50m e 2.50m
  • Produzione di azoto/ha tutti i filari: da 60 a 70 unità
  • Produzione di biomassa/ha tutti i filari: 5000 kg
  • Effetto mulch dopo la rullatura: da 4 a 5 cm/anno


Dose / ha :

  • 10.0 kg/ha 1 filare su 2
  • 20.0 kg/ha tutti i filari
  • Sacco da 15 kg

 

Permacultura Eco: 80% facelia + 20% senape marrone + grano nero

  • Associazione nematocida.
  • Effetto decompattante radici potenti.
  • Profondità di esplorazione della radice compresa tra 0,80 e 1,20 m
  • Produzione di biomassa / ha tutti i filari: 8000 kg
  • Effetto mulch dopo la rullatura: da 6 a 8 cm/anno
  • Mobilita bene l’azoto residuo senza produrne
  • Apporto mellifero (api) durante i periodi poveri.


Dose / ha :

  • 7,5 kg / ha 1 filare su 2
  • 15,0 kg / ha tutti i filari
  • Sacco da 15 kg

 

ALTRE SEMENTI BIO:

  • Sementi unitarie (trifoglio, segale, erba medica, ginestrina, lupinella, loietto, festuca)
  • Miscugli fioriti
  • Copertura agronomica…

 

PermaVitis è dotata di 2 SEMINATRICI + ROLOFACA:

  • Seminatrice a caduta con erpice rotante CLEMENS per la prima semina.
  • Seminatrice pneumatica con dischi per la semina diretta GERGER per seminare sul mulch.
  • ROLOFAca GERBER con larghezza variabile da 1,10 m a 1,90 m.