Il sito Vini di Permacultura ha come obiettivo quello di presentare al consumatore e al viticoltore una nuova visione nella produzione dei vini per non utilizzare più glifosato e diserbante, concimi chimici o nitrato. Saranno affrontati quattro argomenti: la filosofia, il metodo, i mezzi e i servizi. La realizzazione della pacciamatura a base di Miscanthus G50, la produzione di letame verde e la copertura vegetale.
Vini,Permacultura,viticoltore,glifosato,Miscanthus,letame verde,copertura vegetale
16345
home,page-template-default,page,page-id-16345,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive
Slide background
Slide background
Slide background

Introduzione alla permacultura

Il sito Vini di Permacultura ha come obiettivo quello di presentare al consumatore e al viticoltore una nuova visione nella produzione dei vini per non utilizzare più glifosato e diserbante, concimi chimici o nitrato.

Saranno affrontati quattro argomenti: la filosofia, il metodo, i mezzi e i servizi.

La realizzazione della pacciamatura a base di Miscanthus G50, la produzione di letame verde e la copertura vegetale.

La nostra filosofia

Tu che rappresenti la nuova generazione di consumatori, attraverso le tue scelte di acquisto hai un ruolo determinante nell’industria alimentare con le tue aspettative ambientali e sociali.

In base alle tue scelte, fai in modo che produttori e operatori del settore ascoltino e ossservino la terra, non più come una roccia inerte, ma come un essere vivente sensibile ai capricci del mondo troppo moderno degli ultimi 50 anni.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
L’arte e il metodo

Immagina i vigneti di domani, immagina un nuovo modo di gestire i tuoi vigneti, senza apporto artificiale, con un terreno vivo che si arricchisce di anno in anno …

Una produzione che dà un altro significato al terreno, che riporta l’uomo nel suo ambiente naturale …

Un altro modo di osservare la natura e rapportarsi ad essa che lascia un posto importante alle persone.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Mezzi e logistica

La combinazione delle due tecniche di pacciamatura di miscanto e semina di copertura vegetale consente di controllare la flora avventizia nell’interfilare e sotto il filare del vigneto e l’umidità sulla superficie, per integrare le esigenze minerali e rinnovare il materiale organico.

Queste due tecniche limitano la lavorazione del terreno, l’aratura e l’erosione e rendono l’appezzamento autosufficiente per quanto riguarda le sue esigenze energetiche.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI